lunedì 30 giugno 2008

roma, che bellezza

...la gente che ti saluta per strada, il ferramenta che ti racconta della sua ragazza di sant'agata bolognese, mimmo il bangla sotto casa che si è anche sposato, il caldo afoso e le gambe gonfie..

Domani si comincia. Non vedo l'ora...I'm back. Figata.

Speriamo che siano due mesi intesi, e belli. Ce n'è bisogno..

E Casa Tempesta non è cambiata di una virgola.

Se volete vedere il video della registrazione di Little Wonder dei Phidge, ecco il link ...i sono anche io, a volte..che facce:-)

1 commento:

L'Angelo Mysteryoso ha detto...

Di certo la faccia tua è la migliore di quelle che compaiono lì in mezzo