domenica 31 agosto 2008

Bologna I'm back

Dopo 6 ore di code (e l'Ansa dice ce ne sono state poche oggi..mah!) arrivata finalmente in via Paolo Fabbri. Con la mia fiammante seicento, Paolo e il piccolo Sparkie e mille valigie. Gli albanesi.
Per fortuna Chiara (la signorina Tom Tom) ci ha consigliato una buona alternativa facendoci uscire a Ravenna..

Arrivata distrutta a casa, ancora con la salsedine del mare addosso. Prima di partire infatti l'ultimo bagno..
Si ricomincia, da un'altra parte, un'altra cosa, molto diversa...non ho avuto neanche il tempo di pensare e realizzare che tutto è cambiato. Due mesi fa forse ero un'altra persona...Roma è stata salvifica, come sempre. Ma non credo sia stato solo il posto..

Grazie a via Tempesta, a tutta Radiocor, alla signora del bar del terzo piano (mi stavo commuovendo quando sono passata a salutarla). A Palazzo Chigi, e le interminabili attese con Michela e le altre della repubblica degli stagisti romani. Grazie al mio registratore, sempre fedele e analogico.
Grazie ai gatti di Roma, ai suoi autobus sempre pieni e in ritardo, al caldo atroce, agli aperitivi, al Pigneto, ai mojito...
Grazie Eli, due mesi fantastici..dai che il Sorpasso andrà bene.
E grazie a chi per via telematica mi fa capire che qua c'è qualcuno che mi aspetta a braccia aperte.
Son qua, e una voglia pazzesca di fare a pezzi questa città. E la sensazione di poggiare le cose e sapere con certezza che ci passerò tutto l'inverno...è da paura. E poi ora ho la mia seicento, con me.

1 commento:

I15 ha detto...

...E tu ti sei fidata dell'ANSA?!?!
Qui nella capitale tutti sono rientrati a lavoro...metro stracolma e gente incazzata di prima mattina...
Un po' mi manca Bologna...
A presto!