venerdì 11 maggio 2007

Colloquio Dinamico

Oh-Mio-Dio.

E' la prima volta che mi fanno un colloquio dinamico e con tutte le pippe mentali connesse, da risorse umane. Aggettivi che descrivono l'atteggiamento che pensi che gli altri si aspettino da te, quelli che pensi descrivano il tuo carattere a livello lavorativo. Parla a ruota libera del tuo personaggio, perchè dobbiamo scattarti una foto della parte "interiore", per capire se sei la persona che stavamo cercando. Esprimi il concetto della tristezza avendo a disposizione un foglio bianco e una penna.

Ok...tutto questo è davvero una merda..a morte i dipartimenti di risorse umane. Ti fanno sentire come un topolino da laboratorio che viene analizzato. Ed ogni tuo comportamento sarà interpretato da chi pretende saperne più di te, su di te. Ma daje...

Anche a Madrid è tornato il sole, io ho ripreso a fumare ai ritmi storici e mi scopro sempre più come una donna iperproblematica. Però..poi cavolo, sono le istituzioni che mi mettono i bastoni fra le ruote...

PER APRIRE UN CONTO CORRENTE:

Prima filiale Caja Madrid: lei signorina deve pagarci 200 euro per aprire un conto da noi.
Seconda filiale Caja Madrid: lei signorina ha bisogno di un certificato di non residenza in Spagna.

Ma Cristo: io nella mia Carta di Identità risiedo a MONTEGRANARO. E basta. Nè a Roma, nè qua. A MONTEGRANARO.

Vado al Commissariato e mi dicono che magari vogliono la carta di residenza per il conto.

Ma Cristo: io non voglio risiedere qui. Io risiedo a Montegranaro, e basta.

Terza filiale Caja Madrid: lei signorina ha bisogno del certificato della scuola dove sta studiando, e basta.

Ok. E per lavorare, porca troia, devo avere il maledetto NIE (Numero de Identificacion de Extranjeros), un numero che ti assegnano...ma per farlo, ti tocca fare la fila di milioni di ore insieme agli extracomunitari che devono regolarizzarsi..non ci voglio credere.

E allora mi chiedo: MA A CHE CAZZO SERVE LA STRAMALEDETTA COMUNITA' EUROPEA??!!!
Libera circolazione di merci, cittadini. Libero mercato del lavoro.

Una mierda! Aqui nos tienen siempre controlados! E a che mi serve pagare le tasse allo stato italiano da qua? Per la pensione? Seeee...
Ve lo dico io: l'Europa la fanno Zara, H&M, Ryanair e poco più. Siamo europei perchè usiamo msn, tutti. Perchè ci vestiamo tutti uguali. Perchè compriamo su Ebay e perchè scarichiamo sul mulo. Questo ci fa europei...ma alla fine ci fa quasi "mondiali". Ma solo in questo...perchè poi quando vedi che a distanza di 8 mesi la Barilla non la vendono più al Carrefour ti incazzi. E quando un pezzo di pizza fatta da italiani lo paghi 2,40, o un cappuccino scadente 1,70. E daje....allora, in quel momento, mi scatta l'orgoglio paesano e dico: ma vaffanculo! Ci vestiamo tutti con le maglie a righe e allora, datemi almeno la Barilla e non la pasta colorata e gommosa!

Scusate, perdonate la mia vena xenofoba. Ma quando passi la giornata dietro alle istituzioni è così. E ringraziamo il cielo che la metro è favolosa e gli autobus passano ogni cinque minuti e trovi sempre posto a sedere. E le file da fare, in confronto a Roma, sono pari a zero.


Sono una donna problematica. Urca se lo sono......

4 commenti:

fe ha detto...

tutto questo mi ricorda un po' lo stile-sapienza... ;)

Sara ha detto...

...che categoria stai infangando eh?
ehe

mrzina ha detto...

Maximum respect! Sari, sono con te. Scazzo e sbuffo da Paris. Courage, cherie!

Marina ha detto...

Ciao Sara!
quanto ti capisco! io vivo a madrid da piu di un anno e ho passato le stesse tue vicende con ogni tipo di istituzione per qualsiasi tarjeta o servizio volessi chiedere! senza la tarjeta de residencia non vai da nessuna parte: per ritirare la tessera del corte ingles non mi accettavano neanche il foglio del NIE!!!!
però quelli del cajamadrid li ho azzittiti e ho aperto il conto con la mia carta di identità italiana:
l'impiegato: "esto no me vale, necesito el pasaporte"

yo:"esto tiene que valerle porque soy italiana y ciudadana europea como usted y no tengo pasaporte porque no lo necesito para viajar a españa"

s'è azzittito e mi ha aperto il conto!!!
pero per molte altre cose hanno storto nasi.

ora che fai? sei ancora a madrid?
magari possiamo beccarci.

saluti da una corregionale.

marina