venerdì 15 giugno 2007

Il trionfo (e la settimana delle svolte)



MIAMI 2007.

12000 persone.

Risultati incredibili.

Atmosfere da brivido.

Assoluta armonia e collaborazione.



In tre giorni, avrò dormito 5 ore.

Tanto lavoro.

Tanti sorrisi.


Tre giorni che mi hanno ridato carica. E che hanno portato a decisioni risolutorie ed immediate. L'adrenalina fa brutti scherzi..

Dunque: ad agosto settembre sarò, in stage, qui.

Nel frattempo, ho mandato la domanda per tentare di fare l'esame di ammissione alla scuola di Giornalismo....a Milano.... vediamo un po'.

Se non mi prendono: magari a Firenze per E-polis, o magari sfruttando l'onda Rockit, sempre a Milano.


Nel frattempo......

Ho un accredito bellissimo e fighissimo per il Fib!!
Dunque dal 19 al 22 luglio mi trovate qui, con un pass stampa da paura!!


Ma tutte queste novità non erano abbastanza. Si doveva arrivare a dieci minuti che mi hanno sconvolto non poco, all'aereoporto di Ciampino. Con una valigia in mano, sempre di corsa. Dopo un anno e mezzo. Bellissimo...ma spiegatemi che senso ha.


Finalmente ho ripreso in mano la mia vita. Finalmente so dove voglio andare. Io voglio stare in mezzo alla musica, signori..quella che è cantata, anche e soprattutto, in Italiano. La buona, nuova, sconosciuta musica che il nostro paese può tirar fuori.

Ovviamente..tutta queste decisione disegna un punto interrogativo gigante intorno alla parole Amore. Mio Dio. Tra un anno me ne pento, lo so. Ma ora non mi posso fermare. Non ancora.

Maledetto Miami..:-)

2 commenti:

fe ha detto...

che senso ha (quello, il resto) non lo so. ma so che è bello sentirti così entusiasta e con qualche certezza in più.

non è che diventi una ex-fava?? :)

Sà ha detto...

brava brava..finalmente!!!
maa.. chi ti manda al Fib brutta stronzaccia? eheh
ciauu..un bacio